24 febbraio 2022

La Moldavia chiude lo spazio aereo

Gli aerei non possono atterrare all'aeroporto internazionale di Chisinau
A seguito dell'emissione da parte delle autorità ucraine e della Federazione russa che dichiarano lo spazio aereo sopra la Repubblica di Moldova come uno spazio a maggior rischio per l'aviazione civile, al fine di garantire la sicurezza e la protezione dell'aviazione civile, il Consiglio supremo di sicurezza ha raccomandato all'Autorità la chiusura dello spazio aereo della Repubblica di Moldova da parte dell'Aeronautica Civile.
 
Pertanto, AAC ha emesso un NOTAM con il quale ha chiuso lo spazio aereo a partire dalle 12:00, ora locale, del 24 febbraio 2022. Secondo le procedure aeronautiche, gli aerei che dovessero atterrare a Chisinau presso all'aeroporto internazionale di Chisinau saranno diretti verso gli aeroporti di riserva.
 
L'Autorità per l'Aviazione Civile è in stretto collegamento con gli operatori aerei nonché con le Autorità aeronautiche estere.
 
A cura della Redazione
Avion Tourism Magazine
Fonte testo: Ufficio Stampa Aeroporto Internazionale di Chisinau 
Foto visual solo per uso editoriale: Copyright © Sisterscom.com / luckyuran / Depositphotos

 
Ti potrebbe interessare
AVION TOURISM  MAGAZINE
AVION TOURISM MAGAZINE
in versione digitale
LanzaroteTenerifeFuerteventuraPantelleriaLampedusaMykonosSantorini Skiathos. Leggi la versione digitale della rivista e scopri le destinazioni.
 
I testi sono coperti da copyright e non possono essere copiati.
Se vuoi puoi condividere questa pagina.
Fatti ispirare
Iscriviti alla newsletter e scopri consigli utili per il tuo prossimo viaggio