26 maggio 2020

Armani/Casa Collezione 2020: eclettismo e colore

Ispirazione dall’arte astratta dei primi del Novecento con senso vitale del colore di Henri Matisse e la musica cromatica di Paul Klee
La purezza vibrante dell’estetica di Giorgio Armani si riflette nella linea Armani/Casa: un delicato equilibrio di design essenziale e preziosità della materia esaltato dall’attento lavoro artigianale. Modernismo ed esotismo sono il costante riferimento di un lessico rarefatto ma deciso, composto da strutture sottili, finiture preziose e senso di leggerezza. 
 
Pretty. Collezione Armani/Casa 2020.
Pretty. Collezione Armani/Casa 2020. Foto: Copyright © Giorgio Armani.
 
La collezione Armani/Casa 2020 trae ispirazione dall’arte astratta dei primi del Novecento, un’espressione nutrita e stimolata dal contatto con altri mondi e altre culture, tra orientalismi, primitivismi e soluzioni inedite. Il senso vitale del colore di Henri Matisse e la musica cromatica di Paul Klee sono il punto di partenza per pattern e trattamenti dall'eleganza leggera e sottile. Blocchi di colore e collage di cromie percorrono tessuti, mobili e accessori, a volte sfumati e arricchiti da disegni floreali che contrastano con una palette di toni caldi e dorati. I motivi di intreccio sono risolti con sapienza su stoffe e legno, mentre giochi di incastri suggeriscono stili costruttivisti. Curve e angoli si alternano, in un dialogo tra maschile e femminile tradotto in senso spaziale. Nuova attenzione è posta all’utilizzo dei materiali di recupero della produzione - legno e pietra per i mobili, tessuti per gli accessori - in modo da rispettare un processo responsabile e sostenibile
 
Passion. Collezione Armani/Casa 2020.
Passion. Collezione Armani/Casa 2020. Foto: Copyright © Giorgio Armani.
 
Senso della geometria 
Uno spiccato senso di geometria caratterizza tavoli e tavolini, sedute e contenitori. Il rigore apparente delle linee è mitigato dalle scelte cromatiche e dalle materie dall’effetto tattile, combinate in modo inatteso. Come nel tavolo da pranzo rettangolare Page, costruito con un gioco di righe che dona leggerezza alla struttura, con top in paglia naturale intrecciata, gambe in frassino spazzolato miele e piedi in lacca platino. Il tavolo è abbinato alla sedia Prisma in frassino spazzolato color miele, rigorosa, ma addolcita dall’imbottitura. Hanno una linea essenziale anche i nuovi contenitori Porter, disponibili in due dimensioni e nella versione comodino, realizzati con struttura in lacca nera e cassetti in foglia argento rosé o in lacca platino con cassetti in legno di paulonia termo trattato. Prestige, il mobile contenitore dai volumi netti, studiato per affiancarsi alla libreria Olimpia, già in catalogo, è sostenuto da una struttura a tubolari rivestita in pelle ed è disponibile in legno di noce o in rovere nocciola. È semplice come il disegno di un angolo, il tavolino Puro, interamente realizzato con legno e pietra recuperati da precedenti produzioni e disponibile in due versioni: con esterno di frassino spazzolato marrone e interni di quarzite verde smeraldo, e viceversa. In entrambi i casi i materiali si presentano tagliati in listelli irregolari, perché di recupero, e ogni tavolino è quindi unico e irripetibile. Il tema a listelli che ricorre in tutta la collezione, caratterizza il mobile bar Armani/Dada con due cassetti per la conservazione di vini o mini-kitchen, ispirata alle midnight kitchen americane, posizionate nelle zone notte padronali. 
 
Peggy. Collezione Armani/Casa 2020.
Peggy. Collezione Armani/Casa 2020. Foto: Copyright © Giorgio Armani.
 
Curve armoniche 
La narrativa modernista della collezione si fa sinuosa nei pezzi caratterizzati da linee fluide e arrotondate. Planet è il tavolo circolare con gambe a x, in legno di tamo con struttura in frassino, disponibile con o senza il vassoio Lazy Susan in marmo grigio colombiano, che accentua il senso di circolarità. La coiffeuse Passion ha una silhouette morbida che ricorda l’iconica scrivania Giunone, con top in quarzite verde smeraldo, struttura in pelle verde acqua e dettagli in lacca platino e ottone chiaro satinato. È abbinata al pouf in tessuto Portofino che la rende ancor più femminile. È un inno alla femminilità anche la poltroncina Peggy, avvolgente e leggera, ispirata alla poliedrica figura di Peggy Guggenheim e particolarmente preziosa nella versione di foglia argento rosé - applicata a mano, con effetto irregolare e artistico - con cuscino dai motivi grafici. Richiama le rarefatte atmosfere del cinema d’epoca, la dormeuse di tessuto imbottito Pretty. Le forme arrotondate sono enfatizzate dalla lacca platino che decora la base d’appoggio, alleggerite dall’ampio spazio vuoto sotto la seduta. 
 
Pamela. Collezione Armani/Casa 2020.
Pamela. Collezione Armani/Casa 2020. Foto: Copyright © Giorgio Armani.
Paladino. Collezione Armani/Casa 2020.
Paladino. Collezione Armani/Casa 2020. Foto: Copyright © Giorgio Armani.
 
Lampade classiche 
Hanno una presenza classica e rassicurante le lampade con paralumi circolari, dal design che gioca tra pieni e vuoti. La lampada da tavolo Paladino ha una struttura in lacca metallica ottone millerighe a effetto cannettato e il paralume disponibile in bianco o in verde foresta. Pamela è la lampada da tavolo e da terra con struttura sottile, ispirata alla canna di bambù, in ottone chiaro satinato e paralume in olmo laserato disponibile in bianco, rosso e verde foresta. L’innovativa tecnica della laseratura applicata al legno, ne accentua l’elasticità e crea un singolare effetto see-through con inaspettati riflessi geometrici della luce. 
 
Puro. Collezione Armani/Casa 2020.
Puro. Collezione Armani/Casa 2020. Foto: Copyright © Giorgio Armani.
 
Caleidoscopio di tessuti 
La collezione di tessuti e di accessori tessili espande la ricerca modernista sul colore e sulla materia, puntando su lavorazioni che danno a pattern e motivi geometrici un’intrigante consistenza tattile. L’omaggio a Matisse, Kandinskij e Klee non è mai letterale, ma una personalissima reinterpretazione che nella linea di tessuti Armani/Casa Exclusive Textiles by Rubelli trova la somma espressione artigianale. Attraverso tecniche differenti, i tessuti diventano creazioni dinamiche: blocchi di colore creati da ricami, effetti ikat e trame fantasia (tessuti Porto, Portland e Pechino); variazioni sul motivo dell’intreccio (tessuti Pisa, Perugia e Portofino). Tradizione e innovazione si mescolano con la seta tessuta a mano (Philadelphia) e su supporti tecnici (Parma). I motivi intricati e le forme geometriche sono ravvivati dalla scelta di colori che vanno dalle delicate tonalità pastello ai neutri classici, dai tocchi vivaci e luminosi ai toni della polvere. I nuovi accessori tessili includono cuscini decorativi in fantasie coloratissime: Paprika, dal sapore anni Settanta; Polka, con intreccio a effetto ottico; Portia, con fondo in lana nera e disegno floreale; Priscilla, folk e tridimensionale. I plaid, come Poppy, riprendono alcuni di questi disegni, e sono tutti realizzati in materiali pregiati. Diversi i set per l’apparecchiatura della tavola, tra cui spicca Premier, tovaglietta americana creata con sfridi di produzione delle camicie, in bacchettato azzurro con bordo blu e porta tovagliolo a polsino logato. 
 
Poltrona Pascal. Collezione Armani/Casa 2020.
Poltrona Pascal. Collezione Armani/Casa 2020. Foto: Copyright © Giorgio Armani.
Poltrona Paul. Collezione Armani/Casa 2020.
Poltrona Paul. Collezione Armani/Casa 2020. Foto: Copyright © Giorgio Armani.
 
Ricerca e artigianalità 
Lavorazioni pregiate e cura del dettaglio caratterizzano i tappeti della collezione, tutti rigorosamente annodati a mano con materie prime di altissima qualità. Come Purfle, interamente in seta e contraddistinto dall’iterazione del logo destrutturato, che crea un elegante motivo geometrico, con un raffinato effetto lucido/opaco, o Philosopher dall’aspetto spiccatamente tridimensionale, frutto di una minuziosa lavorazione che enfatizza l’effetto intreccio della luminosa seta impiegata. Parade presenta invece iconici motivi canneté in lana e seta, che creano giochi di geometrie tridimensionali tono su tono o con tocchi di colore. 
 
Play. Collezione Armani/Casa 2020.
Play. Collezione Armani/Casa 2020. Foto: Copyright © Giorgio Armani.
 
Estensioni eleganti 
Una sorprendente serie di accessori estende lo spirito elegante di Armani/Casa a diversi ambiti della quotidianità, riletti con linee essenziali esaltate dalla materia. Pollock è il notebook e desk set interamente realizzato con tessuti di recupero e carta certificata FSC. I quaderni, tutti unici, sono legati insieme a coppie da un cordoncino di pelle di recupero. Il desk set comprende tre quaderni e un astuccio all’interno di una scatola di lacca con coperchio in alcantara, utilizzabile come desk pad. Sono realizzati in ottone il calendario perpetuo, con segna data di bio resina sostenibile, e il set di squadre Pitagora. Sempre in bio resina di origine vegetale è realizzato il set Pacific: coltelli da formaggio, spalmatore e apribottiglie. È pensato per il viaggio Piper, il set in pelle per le scarpe, mentre al mondo dello sport si ispirano sia la serie Plage che comprende le racchette da ping pong con custodia in ecopelle e racchettoni da spiaggia contenuti in uno zainetto in tessuto traforato, sia la serie Pump con corda, pesi e tappetino da yoga venduti singolarmente. 
 
Page e Prisma. Collezione Armani/Casa 2020.
Page e Prisma. Collezione Armani/Casa 2020. Foto: Copyright © Giorgio Armani.
 
Geometrie del vetro 
Le geometrie cangianti e i modernismi cromatici della collezione diventano iridescenti nei vasi e contenitori di pasta vitrea. Il vaso in color block Priamo è realizzato in cristallo trasparente in sei differenti colori, caldi e naturali. Parsifal è il vaso in vetro di Murano trasparente con all’interno foglia metallica e foglia dorata. Anche i piccoli porta candele Paride sono realizzati a mano in vetro di Murano, con una speciale tecnica che crea un effetto canneté tridimensionale. 
 
A cura di Lisa Maria River
Fonte Testo: Ufficio Stampa Armani Casa
Foto: Copyright © Giorgio Armani
Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione.
 

Ti potrebbe interessare
Contenuti sponsorizzati
AVION LUXURY MAGAZINE
Acquista AVION LUXURY MAGAZINE
in versione digitale
JETS Volare è un lusso possibile. HOTELS Eccellenza nel cuore delle Bahamas. CARS L'altissima gamma automobilistica. YACHTS Yacht d'eccellenza. WATCHES Quando l'arte interpreta la tecnica. HAUTE COUTURE Autunno-Inverno 2019/2020.
I testi sono coperti da copyright e non possono essere copiati.
Se vuoi puoi condividere questa pagina.
Fatti ispirare
Iscriviti alla newsletter e scopri consigli utili per il tuo prossimo viaggio
Iscriviti ora!