09 giugno 2022

Paola Lenti alla Milano Design Week 2022

Le nuove proposte Paola Lenti, fra etica, responsabilità sociale, creatività e colore
“Girando per i nostri capannoni non riesco a trattenermi dal recuperare qualche avanzo di tessuto gettato nel cesto degli scarti non solo
perché reputo che il riuso sia un valore, ma anche perché penso che la combinazione di colori e forme diverse abbia in sé una bellezza imprevedibile. E se gli scarti stimolano la fantasia, come è possibile considerarli materiali da gettare?”
Paola Lenti
 
In occasione della Milano Design Week, Paola Lenti ha aperto le porte della sua sede di Meda per presentare le novità dove si svolge il lavoro quotidiano di progettisti, tecnici, artisti e artigiani.
 
Metamorfosi_Bruco_1©Paola Lenti srl - ph. by Sergio Chimenti
Metamorfosi, Bruco ©Paola Lenti srl - ph. by Sergio Chimenti.
 
Nuovi prodotti indoor e outdoor, studiati sia per il settore residenziale, sia per quello del contract e della nautica:
 
Metamorfosi è un’edizione speciale di pezzi unici: i fratelli Fernando e Humberto Campana hanno dato forma alla filosofia di Paola Lenti, da sempre attenta al riuso dei materiali, all’etica e alla responsabilità sociale;
 
- le poltrone e i lettini Jardín sono un omaggio alla designer Clara Porset, cubana d’origine e messicana di adozione: Paola Lenti ha recuperato i suoi disegni originali per creare una collezione contemporanea che ha però mantenuto l’originale forza espressiva;
 
- tanti nuovi prodotti per l’outdoor, tra i quali sedute e tavoli firmati da Francesco Rota e Vincent Van Duysen, propongono nuovi materiali e tonalità. Un inedito uso del tessuto rende “tessile” e coloratissimo il vetro, decori e lavorazioni manuali fanno di ogni pezzo realizzato nei suoi laboratori un esemplare singolare ed esclusivo.
 
Jardín_6 ©Paola Lenti srl - ph. by Sergio Chimenti
Jardín © Paola Lenti srl - ph. by Sergio Chimenti.
 
Mottainai. Un’espressione giapponese, antica, semplice ma potente, che resta impressa e induce a pensare. Un termine difficile da tradurre, per le tante, sottili sfumature che porta con sé, e che rimanda all’insegnamento buddista sullo “spreco” che si fa delle cose del mondo quando non si è in grado di attribuire loro il giusto valore.
 
L’antico concetto del mottainai, del non-spreco, si sovrappone e si intreccia oggi con quello della sostenibilità: non sprecare diventa quindi dare la giusta attenzione al futuro del mondo, reagendo al consumismo con uno stile di vita fondato sul riciclo, sul riutilizzo e sul rispetto delle cose; un’attenzione che si traduce a sua volta nel rispetto per l’uomo stesso e per l’ambiente.
 
Metamorfosi_Chromodoro_1©Paola Lenti srl - ph. by Sergio Chimenti
 
 
Mai come ora si sente il bisogno di tornare a un uso intelligente delle cose, offrendo loro una seconda opportunità. Ridurre lo spreco, riutilizzare i materiali, naturali o sintetici che siano, riciclare quanto più possibile ci sta sempre più riportando a quei valori del nostro passato recente, quando tutto questo era considerato un pregio.
 
Paola Lenti, forte dell’esperienza acquisita in tanti anni di uso consapevole delle materie prime, ha deciso di abbracciare questa filosofia e di darne una personale interpretazione positiva, ridando dignità estetica e funzionale agli scarti di lavorazione, in un dialogo che unisce tradizione, innovazione e responsabilità sociale.
 
Metamorfosi_Chromodoro_3©Paola-Lenti-srl---ph.-by-Sergio-Chimenti
Metamorfosi, Chromodoro © Paola Lenti srl, ph. by Sergio Chimenti.
 
Dalla condivisione di questi pensieri e di questi ideali con i designer brasiliani Fernando e Humberto Campana ecco nascere Metamorfosi, un’edizione speciale di pezzi unici che prende ispirazione dal multiforme mondo naturale e dalle sue innumerevoli mutazioni e che prevede un intelligente e creativo recupero degli avanzi di quei tessuti e quei materiali che l’azienda da sempre studia e produce.
 
Con Metamorfosi, Paola Lenti propone grandi sedute informali ed elementi decorativi realizzati rigorosamente a mano, uno ad uno, con il prezioso contributo di persone reduci da situazioni di disagio, perché neanche il talento nascosto vada sprecato. Unire tradizione e modernità implica una particolare sensibilità per il recupero di quei “segni” dal passato che hanno ancora un potenziale da esprimere.
 
“Metamorfosi – racconta Paola Lenti – è una presa di coscienza. In un periodo storico caratterizzato da un accesso limitato alle materie prime, il progetto di questa nuova collezione è una proposta concreta e autentica, che ci riporta a valori culturalmente vicini al nostro passato recente, quando riutilizzare oggetti e materiali era considerato un pregio, nonché un dovere.”
 
Jardín_4 ©Paola Lenti srl - ph. by Sergio Chimenti
Jardín © Paola Lenti srl - ph. by Sergio Chimenti.
 
Anche questo è un modo per rivelare un’attitudine alla sostenibilità: riportare in vita un prodotto riscoprendone il valore. È da questo pensiero progettuale che ha origine Jardín, un omaggio sincero alla professionalità della designer Clara Porset, cubana d’origine e messicana di adozione, della quale Paola Lenti ha recuperato i disegni originali di oltre settant’anni fa, trasformandoli in una moderna serie di sedute per esterno che non hanno perso per questo l’originalità e la loro naturale forza espressiva.
 
Non solo. Nuovi prodotti per l’outdoor, nuovi materiali e nuove tonalità; un inedito uso del tessuto, che rende “tessile” e coloratissimo il vetro; decori e lavorazioni manuali che fanno sì che ogni singolo pezzo realizzato a Meda sia unico ed esclusivo. Ed è proprio qui, nel luogo dove si svolge il lavoro quotidiano di progettisti, tecnici, artisti e artigiani, che Paola Lenti ha deciso quest’anno di tornare a dialogare con il pubblico che da sempre la segue, presentando le tante novità nella sua “casa”, aprendo il suo showroom immerso nel verde a chiunque abbia il piacere e il desiderio di incontrare da vicino la sua realtà.
 
A cura di Lisa Maria River
Avion Luxury Magazine
Fonte testo e foto: © Ufficio Stampa Paola Lenti. Foto: © Paola Lenti srl, ph. by Sergio Chimenti
Visual: Metamorfosi, Zoide © Paola Lenti srl, ph. by Sergio Chimenti
 

Voli in jet privato
 
Ti potrebbe interessare
AVION LUXURY MAGAZINE
AVION LUXURY MAGAZINE
in versione digitale
DESTINATIONS Smart working alle Maldive e alle Mauritius. JETS Il lancio del Falcon 6X di Dassault Aviation e l'AS2 Supersonic Business Jet. CARS La Jarama GT di Lamborghini e la Wami Lalique Spyder. YACHTS Lussuosi superyacht e jet privati. WATCHES Ore e minuti preziosi. HAUTE COUTURE Dior Women Haute Couture, Spring-Summer 2021.
I testi sono coperti da copyright e non possono essere copiati.
Se vuoi puoi condividere questa pagina.
Fatti ispirare
Iscriviti alla newsletter e scopri consigli utili per il tuo prossimo viaggio