09 giugno 2022

Elie Saab Maison al Salone del Mobile di Milano

Tante le novità della Collezione Maison, in fiera e nel cuore di Milano. Per la prima volta presenta la collezione outdoor Ehden e Le Privé, un nuovo spazio permanente Elie Saab Maison
“Il gioco della seduzione trasferito in oggetti di uso quotidiano, che trascendono la propria funzione, che incantano per le forme, che si lasciano ammirare. Una evoluzione naturale dei principi che hanno ispirato la collezione Elie Saab Maison fin dall’inizio, che avvicinano gli oggetti di arredamento ancora di più al mondo sensuale delle creazioni straordinarie del Brand, alla moda, all’energia che si vive in occasione di una sfilata.”
Carlo Colombo
 
Gioca con il numero tre ELIE SAAB Maison in occasione del Salone del Mobile di Milano, scegliendo di presentare le proprie novità in tre location differenti. Tre luoghi nei quali ammirare le anteprime della collezione 2022 insieme ad alcuni tra gli oggetti più iconici della Maison.
 
Seduction by Design, il titolo del percorso ideato per il Fuorisalone all’interno dello showroom di Via Sant’Andrea 23 a Milano. Theater of Mirrors, al quartiere fieristico, un luogo magico dove i pezzi iconici della collezione ELIE SAAB Maison sono protagonisti. Le Privé, una nuova location permanente dove immergersi in un’esperienza totalizzante, in un mix straordinario di arte e design, in Piazza del Duomo.
 
Elie Saab Maison
Elie Saab Maison. Foto: Copyright © Elie Saab / Corporate Brand Maison.
 
Seduction by design - FuoriSalone - Via Sant’Andrea 23 I Milano
ELIE SAAB Maison da vita al concetto di passione che alcuni oggetti hanno la forza di generare, quasi un sentimento, vivo, nato nel momento in cui li si osserva per la prima volta. La seduzione delle linee, delle superfici, dei riflessi creati dalla luce, dalle sensazioni trasmesse nell’atto di accarezzare un velluto prezioso. Da qui sono partiti Elie Saab e l’architetto Carlo Colombo, nel momento in cui hanno iniziato il percorso creativo che ha condotto alla realizzazione delle novità proposte in questa occasione. Oggetti di arredamento che seducono per le loro proporzioni, per l’alternarsi equilibrato di linee rette e curve, per i materiali di cui sono composti. Oggetti che dialogano tra di loro, avvolgendo chi si trova all’interno di ciascun ambiente, stimolando i suoi sensi e invogliandolo a dialogare con la materia, ad utilizzare ciascun elemento. L’arte della seduzione trasferita nel design e amplificata dalla forza prorompente delle fonti di ispirazione care al designer: dai profumi del Medio Oriente all’Art Deco di Parigi, alla produzione artistica e architettonica degli anni ‘60 e ‘70, capaci di dare vita a icone senza tempo, immortali.
 
Elie Saab Maison, Imperial Sofa
Elie Saab Maison, Imperial Sofa. Foto: Copyright © Elie Saab / Corporate Brand Maison.
 
La collezione 2022 presenta, Imperial, divano componibile a piacimento, dalla straordinaria semplicità, sottolineata dall’elemento in cromo che lo circonda, descrivendone delicatamente i volumi. Virgule, divano la cui forma, originalissima, è un omaggio, evidente, al modernismo di un secolo fa, ripensato in chiave contemporanea. E poi Drift, cabinet che richiama il dinamismo delle dune modellate dal vento, sulle cui ante ondulate spicca una speciale finitura a metallo liquido. La collezione gioca con gli spazi, mostrando a volte la sua regale imponenza, senza mai risultare eccessiva, esaltando l’equilibrio delle sue forme: come il letto Kate e la console Damour.
 
Elie Saab Maison, Kate
Elie Saab Maison, Kate. Foto: Copyright © Elie Saab / Corporate Brand Maison.
 
La luminescenza, e il concetto di luce che infonde il marchio, in tutti i suoi fasci. Ambienti living impreziositi dale creazioni della collezione Lighting, che giocano con le infinite sfumature della luce naturale, riproducendo la brillantezza del sole a mezzogiorno o la tiepida carezza dei colori del tramonto. Come Tiara, una lampada da tavolo o da terra realizzata in marmo e vetro. O Sapphire, il candelabro-gioiello che fluttua nello spazio con le sue gemme regali.
 
Per la prima volta, ELIE SAAB Maison presenta la collezione outdoor Ehden. Ehden è un luogo da sogno che esiste nella realtà, sulle montagne del Libano, che diventa il luogo ideale in cui trovare ristoro, lasciandosi alle spalle la frenesia del quotidiano, alla ricerca di pace e semplicità, in armonia con la natura. Armonia che si ritrova nella poltrona e nel divano simboli della collezione, le cui strutture metalliche intrecciate sembrano imitare i movimenti sinuosi dei rami di un albero secolare.
 
Elie Saab Maison, Outdoor Collection
Elie Saab Maison, Outdoor Collection. Foto: Copyright © Elie Saab / Corporate Brand Maison.
 
Armonia, perfezione, eternità. Tre concetti assoluti, che l’uomo da sempre tenta di imprigionare all’interno di linee, forme, volumi nell’arte, nel design, in architettura o nella moda. La collezione L’Infini punta a rendere possibile un’opera apparentemente impossibile; L’Infini è la sintesi del massimo: dell’artigianalità, della ricerca stilistica, dei materiali impiegati. Dopo il lancio della poltrona L'Infini, viene introdotto un nuovo design esclusivo: Sand Drift, realizzato a mano con una finitura in acciaio inox verniciato a specchio. Il colore si contrappone alle tonalità bilanciate, dalle creme al bianco, come i colori depositati con cura dall’artista su una tela pronta ad accogliere la sua creatività. Tessuti unici, velluti di cotone colorati, dal blu al bordeaux al verde, richiamo all’Art Deco tema ricorrente delle collezioni, e la neutralità del tessuto Bouclé, tutti realizzati in Italia. Novità del 2022 è l'uso delle lacche, con finiture degradé nei toni del blu, verde, del porpora e dell’arancio.
 
Elie Saab Maison, Essential
Elie Saab Maison, Essential. Foto: Copyright © Elie Saab / Corporate Brand Maison.
 
Theater of mirrors - Salone del Mobile I Hall 3 - Stand D19
Un luogo magico nel quale perdersi tra i riflessi creati dalle pareti specchiate, ammirando le creazioni ELIE SAAB Maison, insieme ai tappeti realizzati con le più raffinate tecniche artigianali da Sahrai Milano e agli eleganti oggetti cui Bernardini ha dato nuova vita grazie alle tecniche di restauro più evolute. Tre anime che coesistono in modo naturale all’interno di un solo luogo, perfettamente amalgamate tra di loro, accomunate da un solo linguaggio, quello dell’ospitalità, del benessere, del piacere di vivere il bello pienamente.
 
Elie Saab Maison
Elie Saab Maison. Foto: Copyright © Elie Saab / Corporate Brand Maison.
 
Progettato dall’architetto Carlo Colombo, lo spazio, scenografico, teatrale, è diviso in due sezioni. A sinistra, al centro della scena, alcune delle icone di casa ELIE SAAB Maison, dal tavolo extra large Dunes, alle nuove sedute Meghan, oggetti adagiati su un tappeto Nomad, annodato a mano, uno dei prodotti della collezione tappeti ELIE SAAB Maison di Sahrai Milano. Un set, illuminato ad arte dal candelabro Narcisse, la cui luce gioca coi riflessi delle pareti, esaltando le superfici sottostanti. L’altro lato dello spazio è invece interamente di colore nero, interrotto da un videowall di grandi dimensioni. Qui è possibile ammirare la poltrona L’Infini e i nuovi tavolini Mirage, realizzati in marmo arabescato, circondati da due tappeti ELIE SAAB Maison creati da Sahrai Milano appesi alle pareti dello spazio, come vere e proprie tele d’autore. Un luogo ricco di creazioni che non si può smettere di ammirare, impreziosito da splendidi oggetti che arrivano dal passato, e che Bernardini propone in una veste rinnovata, contemporanea. Per la prima volta in mostra Madame e Mademoiselle, scatola preziosa per gioielli e orologi, illuminati come i protagonisti di uno spazio museale dedicato al bello, al gusto dell’eccellenza, al piacere della rarità.
 
Le Privé - By Appointment. Via Martini 1 I Milan
Arte e design in una location esclusiva, con una vista meravigliosa su uno dei simboli italiani conosciuto in tutto il mondo, il Duomo di Milano. Le Privé, un nuovo spazio permanente ELIE SAAB Maison le cui porte si apriranno in occasione del Salone del Mobile di Milano. By invitation only: l’opportunità di immergersi negli ambienti arredati con le ultime novità della collezione ELIE SAAB Maison, impreziositi dalle opere d’arte dei più grandi artisti italiani del novecento. Splendide opere, da Lucio Fontana a Mimmo Rotella, messe a disposizione da Giglio Art in partnership con il gruppo di financial consulting The River.
 
“Le Privé rappresenta una tappa speciale del nostro viaggio delle meraviglie: iniziato con l’apertura del nostro showroom a Milano, proseguito per Beirut, Dubai e tutto il Medio Oriente, e poi ad Hyde Park a Londra e a Parigi in George V, per poi rientrare a Milano, in Piazza del Duomo nel storico “Palazzo dell’Orologio”. In questo luogo, l’arte dei più grandi artisti del novecento e il design si fondono in un unico linguaggio che parla di talento, artigianalità e passione per il bello. Un luogo ispirazionale dedicato al mondo di ELIE SAAB Maison e ai suoi progetti di real estate realizzati oggi e domani in tutto il mondo: ville, palazzi, resort e progetti residenziali creati secondo i codici valoriali del mondo ELIE SAAB”. Così Massimiliano Ferrari, CEO di Corporate Brand.
 
Collezione Office firmata ELIE SAAB Maison.
Collezione Office firmata ELIE SAAB Maison. Foto: Copyright © Elie Saab / Corporate Brand Maison.
 
Le Privé è un’esperienza avvolgente, non un semplice spazio fisico: è un portale attraverso il quale osservare le straordinarie opere in esso contenute, dal quale ammirare le bellezze della città sottostante, per poi partire verso mete lontane, alla scoperta dei progetti realizzati finora e di quelli che verranno, domani. Lo spazio presenta per la prima volta la Collezione Office firmata ELIE SAAB Maison. Nata dal desiderio di una clientela internazionale di realizzare spazi dedicati al lavoro che fossero capaci di rappresentare la sintesi perfetta tra funzione e estetica, coniugando il lusso con praticità e comfort, la collezione è rappresentata dalla scrivania di grandi dimensioni Claire, un mix di marmo Patagonia, legno e pelle dai dettagli preziosi, configurabile a piacimento e ricca di accessori. E poi la versione da ufficio della poltrona Joelle, sinuosa nelle sue forme avvolgenti e completamente regolabile. 
 
“ELIE SAAB Maison arriva alla sessantesima edizione del Salone del Mobile con un sentimento di orgoglio e consapevolezza. L'orgoglio di esserci, innanzitutto, e di essere tra i protagonisti, a così breve distanza dal lancio del progetto, avvenuto solo due anni fa e in un contesto internazionale estremamente difficile. L’orgoglio di avere affermato la propria presenza internazionale secondo un percorso coerente, sostenibile, forte di un network di partner di assoluto prestigio che hanno sostenuto prima i sogni, poi le idee, e infine i progetti, tanti, realizzati mese dopo mese fino a oggi. La consapevolezza, di avere portato sul mercato un nuovo modo di pensare, concepire, proporre il design di interni, la cui forza, i cui valori, sono gli stessi di un brand che è sinonimo di eccellenza, senza compromessi, da sempre. E la consapevolezza di essere capaci di operare a tutte le latitudini, con progetti completamente personalizzabili, costruiti intorno alle esigenze di una clientela che vuole il massimo, e scalabili, capaci di spingersi fino allo sviluppo di interi progetti di real estate. Questa è ELIE SAAB Maison oggi.” Cosi, Marco Bizzozero, Direttore Generale CB Maison.
 
A cura di Lisa Maria River
Avion Luxury Magazine
Fonte testo: Ufficio Stampa Elie Saab.
Foto: Copyright © Elie Saab / Corporate Brand Maison. Tutti i diritti riservati. 
 

Voli in jet privato
 
Ti potrebbe interessare
AVION LUXURY MAGAZINE
AVION LUXURY MAGAZINE
in versione digitale
DESTINATIONS Smart working alle Maldive e alle Mauritius. JETS Il lancio del Falcon 6X di Dassault Aviation e l'AS2 Supersonic Business Jet. CARS La Jarama GT di Lamborghini e la Wami Lalique Spyder. YACHTS Lussuosi superyacht e jet privati. WATCHES Ore e minuti preziosi. HAUTE COUTURE Dior Women Haute Couture, Spring-Summer 2021.
I testi sono coperti da copyright e non possono essere copiati.
Se vuoi puoi condividere questa pagina.
Fatti ispirare
Iscriviti alla newsletter e scopri consigli utili per il tuo prossimo viaggio