29 aprile 2020

Lufthansa Group introduce l'obbligo di indossare a bordo una mascherina a copertura di naso e bocca

Le compagnie aeree raccomandano di portare con sé una mascherina a copertura di naso e bocca durante l'intero viaggio
Da lunedì 4 maggio, le compagnie aeree del gruppo Lufthansa chiedono a tutti i passeggeri di indossare a bordo dei loro voli una mascherina a copertura di naso e bocca. Inoltre, la compagnia raccomanda ai passeggeri di indossarla per tutta la durata del viaggio, ovvero anche prima o dopo il volo in aeroporto, quando la distanza minima richiesta non può essere garantita senza restrizioni.
text-align: justify
 
Nonostante i numerosi adeguamenti delle procedure di servizio, non sempre è infatti possibile mantenere la distanza richiesta su un volo. Pertanto, questa misura serve come protezione aggiuntiva per tutti i passeggeri. Tutti gli assistenti di volo sui voli del Gruppo Lufthansa a diretto contatto con i clienti indosseranno allo stesso modo una mascherina.
 
In questo modo Lufthansa Group si conforma alle norme ufficiali di numerosi paesi europei in cui l'obbligo di indossare una mascherina per la bocca e il naso è ormai obbligatorio nei luoghi pubblici. 
 
Tutti i passeggeri sono tenuti a portare il proprio copri bocca e copri naso. Si raccomanda l'uso di una maschera in tessuto riutilizzabile, ma sono possibili anche tutti gli altri tipi di coperture come semplici maschere monouso o sciarpe. Le compagnie aeree informeranno in anticipo i passeggeri via SMS o e-mail e sui loro siti web in merito al nuovo regolamento. 
 
L'obbligo di indossare la maschera sarà applicato in via preliminare fino al 31.08.2020.
 
L'attuale regolamento delle compagnie aeree del Gruppo Lufthansa per mantenere il posto vicino libero in Economy e Premium Economy Class non sarà più valido, in quanto l'uso della maschera per la bocca e il naso è in grado di garantire un'adeguata protezione della salute. A causa dell'attuale basso tasso di occupazione, i posti a sedere saranno comunque assegnati il più ampiamente possibile in tutta la cabina. 
 
In linea di principio, l'infezione a bordo rimane molto improbabile. Dall'inizio della pandemia non si sono verificati casi concreti di trasmissione sui voli del Gruppo Lufthansa. Tutti gli aeromobili Lufthansa Group sono dotati di filtri dell'aria di altissima qualità, che garantiscono una qualità dell'aria simile a quella di una sala operatoria. Inoltre, l'aria circola in verticale invece di essere distribuita in cabina.
 
A cura di Alisè Vitri
Fonte testo: Media Relations Lufthansa Group 
Foto: Sisterscom.com / EQRoy / Shutterstock
Tutti i diritti riservati. Copyright © Sisterscom.com
 
 
Trova un volo
Ti potrebbe interessare
AVION TOURISM  MAGAZINE
Scarica AVION TOURISM MAGAZINE
in versione digitale
Su questo numero ti proponiamo Tel AvivBuenos Aires, Kharkiv, Stoccarda e LondraScopri le destinazioni direttamente sul sito internet.
I testi sono coperti da copyright e non possono essere copiati.
Se vuoi puoi condividere questa pagina.
Fatti ispirare
Iscriviti alla newsletter e scopri consigli utili per il tuo prossimo viaggio
Iscriviti ora!