05 novembre 2018

Gli investimenti di easyJet sugli aeromobili

Un futuro con aerei elettrici per le principali rotte a corto raggio
Il partner di easyJet, Wright Electric, progredisce verso la prossima fase di sviluppo del suo velivolo elettrico, mentre easyJet guarda a un futuro in cui potrebbe stabilire "linee di volo" elettriche sulle principali rotte a corto raggio.
 
easyJet, la principale compagnia aerea europea, negli scorsi giorni ha confermato che sono stati compiuti progressi verso la sua strategia per operare progressivamente in modo ancora più sostenibile e ridurre il rumore delle operazioni di trasporto aereo.
 
La start-up partner e statunitense, la Wright Electric, ha iniziato a lavorare su un motore elettrico che alimenterà un aereo a nove posti. Il partner di Wright Electric Axter Aerospace ha già un aereo a due posti in volo, e il velivolo più grande dovrebbe iniziare a volare nel 2019. Il prototipo del sistema di propulsione per gli aerei a nove posti è quattro volte più potente del sistema installato sul velivolo a due posti. I lavori inizieranno su un aeromobile easyJet dal progettista di aerei Darold Cummings.
 
 
easyJet
Wright Electric ha anche depositato un brevetto per un motore che verrà utilizzato nell'aeromobile più grande. Questo entusiasmante sviluppo suggerisce che è in vista la transizione verso un aereo passeggeri commerciale interamente elettrico in grado di far volare passeggeri attraverso la rete britannica ed europea di easyJet. Londra - Amsterdam è la seconda rotta più trafficata d'Europa con una forte domanda di viaggi di andata e ritorno, che potenzialmente lo rendono un percorso ideale per tutti i voli con aereo elettrico, e che easyJet definisce un "flyway" elettrico.
 
Il pionierismo è sempre stato un elemento centrale della strategia della compagnia aerea e dal 2000 easyJet ha ridotto le sue emissioni di carbonio per passeggero per chilometro di oltre il 32%.
 
Johan Lundgren, CEO di easyJet, ha commentato da Amsterdam-Schiphol: "Sappiamo che è importante per i nostri clienti che operiamo in modo sostenibile e con l'introduzione di A320neos, possiamo già fornire una riduzione del 15% delle emissioni di carbonio e del 50% in meno di rumore, ponendoci tra le migliori compagnie aeree in Europa. Guardando avanti, i progressi tecnologici nel volo elettrico sono davvero entusiasmanti e si stanno muovendo velocemente. Dall'aereo a due posti, che sta già volando, al nove posti che volerà l'anno prossimo, il volo elettrico sta diventando una realtà e ora possiamo prevedere un futuro che non dipenda esclusivamente dal carburante dei jet. Il target range dell'aereo elettrico è di circa 500 chilometri che, all'interno del nostro attuale portafoglio di rotte, significherebbe che un percorso come da Amsterdam a Londra potrebbe diventare il primo" flyway" elettrico. E poiché attualmente è la seconda rotta più trafficata d'Europa, questo potrebbe a sua volta offrire significative riduzioni del rumore e delle emissioni di carbonio, con più decolli e atterraggi ogni giorno. Riteniamo che i Paesi Bassi abbiano l'opportunità di aprire la strada se il governo e gli aeroporti incoraggiano le compagnie aeree a operare nel modo più sostenibile ora e in futuro e a incentivarle attraverso una struttura tariffaria diversa e più bassa".
 
Jeffrey Engler, CEO di Wright Electric, ha aggiunto: "easyJet è stato un partner fantastico e non vediamo l'ora di contribuire ad introdurre l'aviazione a bassa emissione in Europa".
 
easyJet ha trasportato 22 milioni di passeggeri dal suo primo volo da Amsterdam a Londra nel 1996, ora vola fino a 22 voli al giorno, che rappresentano il 34% della capacità totale della compagnia aerea. Con una media di 1,8 milioni di passeggeri all'anno e un fattore di carico record del 93% sul percorso, la compagnia aerea, che presto sarà il più grande operatore A320neo in Europa, si assumerà la responsabilità di ridurre l'impatto ambientale e continuerà a incoraggiare gli aeroporti a promuovere iniziative per attirare gli aerei più silenziosi e puliti.
 
Voli
 
Testo a cura di Alisè Vitri
Fonte, Foto: Ufficio Stampa easyJet 
Tutti i diritti riservati. © Riproduzione Riservata.
Ti potrebbe interessare
Contenuti sponsorizzati
AVION TOURISM  MAGAZINE
AVION TOURISM MAGAZINE
in versione digitale
Speciale città d'arte. Su questo numero ti proponiamo: Venezia, Bergamo, Milano, Torino, Firenze, Pisa, Roma, Napoli, Palermo e Catania. Scopri le destinazioni direttamente sul sito internet oppure leggi la versione digitale della rivista.
I testi sono coperti da copyright e non possono essere copiati.
Se vuoi puoi condividere questa pagina.
Fatti ispirare
Iscriviti alla newsletter e scopri consigli utili per il tuo prossimo viaggio
Iscriviti ora!