01 novembre 2019

I posti più cool per vacanze a tema extraterrestre

Soggiorni ideali per chi sogna una vacanza veramente… spaziale!
Sponsored by Booking.com
 
Gli appassionati di UFO ed extraterrestri o fenomeni di avvistamento di alieni sono sempre alla ricerca di nuove scoperte o indizi da seguire ed approfondire. Trovare posti e location particolari dove fare una vacanza seguendo questa particolare passione non è così facile. Il 2019 segna il 30° anniversario di uno dei primi avvistamenti UFO registrati nella località definita dagli esperti come la numero 1 al mondo per questi fenomeni: Bonnybridge in Scozia. In quell’occasione, un oggetto rosso apparve nel cielo avvicinandosi a una squadra di pompieri intenta a contenere un incendio, per poi dileguarsi rapidamente lasciando il posto a un secondo oggetto che sorvolò un laghetto locale. In onore di questa ricorrenza, e per celebrare tutto ciò che di incredibile e “stellare” c'è sulla Terra, Booking.com ha trovato altri luoghi nei quali andare a caccia di strane ed esotiche forme di vita con suggerimenti su dove pernottare (o nascondersi!) durante il soggiorno. Alcune delle proposte sono in Scozia, Russia, AustraliaStati Uniti.
 
Bonnybridge, Scozia
Foto: in alto nuvole al tramonto. In basso Craignish Apartments. Copyright Booking.com 
Tra la fine degli anni ‘80 e l’inizio dei ‘90, la cittadina di Bonnybridge si è guadagnata una fama come luogo di avvistamento UFO. Gli esperti del fenomeno sostengono che sia la prima al mondo, con oltre 300 casi registrati all’anno! Di per sé, Bonnybridge è un piccolo centro abitato. Ma se ti interessa la storia (oltre agli oggetti volanti non identificati), sappi che si trova anche nei pressi della fortezza romana meglio conservata ad oggi.
 
Dove dormire: scegli i Craignish Apartments nella vicina Falkirk. Gli appartamenti sono provvisti di WiFi gratuito, così potrai fare ricerche su tutti gli avvistamenti UFO avvenuti a Bonnybridge negli anni, e di una macchina del caffè per ricaricarti di energie e affrontare la giornata di “caccia agli alieni”! Il forno a microonde offre una comodità in più per preparare i pasti.
 
 
 
“Triangolo M”, Russia
Foto. In alto: foresta. In basso: Krasnoflotskaya Apartment. Copyright Booking.com 
Remoto e misterioso, nascosto tra le montagne a centinaia di km da Mosca, il “Triangolo M” o “Triangolo di Molebka” è un’area di circa 114 chilometri quadrati conosciuta per le sue storie da brivido che narrano di sfere luminose e strani veicoli fluttuanti nel cielo.
 
Dove dormire: se l’idea è quella di approfittare del viaggio per visitare anche i dintorni e scoprire le bellezze della Russia, perché non soggiornare a Perm? È una cittadina nei pressi degli Urali dove potrai dedicarti a diverse attività ricreative e culturali come visitare musei, gallerie d’arte e lo zoo locale. I Krasnoflotskaya Apartments offrono un rifugio tranquillo dopo una giornata trascorsa in giro alla scoperta di Perm, proprio accanto alla galleria d’arte, al teatro dell’opera e allo zoo. Di sicuro le cose da fare non mancheranno, anche se non dovessi riuscire a raggiungere il Triangolo!
 
 
 
Wycliffe Well, Australia
Foto. In alto: Alice Springs, Australia. In basso: Jump Inn Alice Budget Accommodation. Copyright Booking.com 
Con tutta l’attività UFO verificatasi lì, la cittadina di Wycliffe Well si è auto-proclamata capitale australiana degli avvistamenti extraterrestri. È un piccolo centro abitato nel Territorio del Nord, dove i misteriosi fenomeni si verificano prevalentemente da maggio a ottobre sin dai tempi della Seconda Guerra Mondiale, quando i soldati iniziarono ad annotare su un taccuino gli strani oggetti che vedevano e non riconoscevano. Purtroppo i loro appunti sono stati rubati nel 1990 e mai recuperati.
 
Dove dormire: non c’è molto altro da vedere a Wycliffe Well, quindi è meglio visitarla in giornata partendo da un posto di maggiore atmosfera dove fare base, come Alice Springs. Il Jump Inn Alice, per esempio, è un ostello davvero ideale per chi viaggia con un budget limitato e offre comunque buoni servizi: piscina e vicinanza ad attrazioni turistiche famose come il Reptile Center e l’Olive Pink Botanic Garden.
 
 
 
Area 51, Nevada (Stati Uniti)
Foto. In alto: Nevada, USA. In basso: Cliffs at Peace Canyon. Copyright Booking.com 
Nel mezzo del deserto del Nevada c’è l’Area 51, una delle basi militari più segrete al mondo. La sua esistenza fu negata ufficialmente dal governo americano, fino a quando nel 2013 la CIA ne svelò l’esatta ubicazione. Data l’estrema segretezza della struttura, corrono voci e leggende metropolitane su cosa esattamente succeda là dentro, e sono in molti a credere che venga usata per condurre ricerche sulla vita extraterrestre.
 
Ma il Nevada offre molto più che teorie cospirazioniste: meravigliosi scenari naturali e, ovviamente, Las Vegas. Perciò, se stavi giusto pensando di unire l’emozione dei casinò a quella del tuo primo incontro con “ET telefono casa”, perché non scegliere un hotel proprio a Las Vegas e da lì prendere la macchina e partire per una gita? Soggiorna al The Cliffs at Peace Canyon, un villaggio vacanze a circa 13 km dalla capitale del divertimento. Gli appartamenti sono provvisti di cucina e zona living, caminetto (la sera fa pur sempre un bel freschetto, nel deserto!) e piscina esterna con area relax. Insomma, sono perfetti per trascorrere tante ore piacevoli insieme ai tuoi compagni di viaggio.
 
 
 
Roswell, New Mexico (Stati Uniti)
Foto. In alto: Roswell, New Mexico, USA. In basso: Roswell Inn. Copyright Booking.com 
La leggenda narra che alla fine degli anni ‘40 un UFO si schiantò a Roswell. La US Air Force dichiarò che fosse un pallone sonda, ma alcuni anni dopo gli appassionati di fenomeni extraterrestri iniziarono a formulare teorie della cospirazione, sostenendo che le autorità militari avessero “coperto” quella che in realtà era stata la caduta accidentale di una navicella spaziale. Per questo motivo (anche se la teoria è stata poi smentita) oggi gli appassionati di UFO affluiscono numerosi a Roswell, incontrandosi all’UFO Museum and Research Center per scambiarsi storie e aneddoti.
 
Dove dormire: proprio accanto al campo da golf Spring River Golf Course sorge il the Roswell Inn, in posizione ideale per visitare il museo degli UFO che si trova a 2,5 km. Se poi vuoi anche migliorare il tuo swing (e chissà, fare qualche buca) è davvero il non plus ultra! La locanda serve ogni mattina una colazione continentale, offre il WiFi gratuito e si trova nei pressi di vari negozi e ristoranti: sempre meglio fare il pieno di energie e partire con tutto quello che serve alla scoperta dei segreti della vita aliena!
 
 
Ulteriori informazioni sul sito ufficiale: Booking.com
 
Fonte testo: © Ufficio Stampa Booking.com
Promozione soggiorni: Booking.com
Foto: © Copyright Booking.com
Visual: Sisterscom.com / Shutterstock.com
Tutti i diritti riservati. Riproduzione proibita.
Copyright © Sisterscom.com
 
 
Trova un volo
Ti potrebbe interessare
Contenuti sponsorizzati
Avion Tourism Magazine
Scarica Avion Tourism Magazine
in versione digitale
Su questo numero ti proponiamo Tel AvivBuenos Aires, Kharkiv, Stoccarda e LondraScopri le destinazioni direttamente sul sito internet oppure scarica gratuitamente il pdf della rivista.
Fatti ispirare
Iscriviti alla newsletter e scopri consigli utili per il tuo prossimo viaggio
Iscriviti ora!