23 gennaio 2023

Ryanair riduce le emissioni di co2 di 165.000 tonnellate

Il risultato ottenuto grazie alle nuove estremità alari a "scimitarra"
A seguito di un accordo da 175 milioni di dollari con Aviation Partners Boeing (APB), Ryanair oggi ha installato le Split Scimitar Winglets (alette con le estremità a «scimitarra») sul primo degli oltre 400 dei suoi Boeing 737-800 Next Generation. Questa modifica migliorerà l'efficienza del consumo di carburante degli aeromobili fino all'1,5%, riducendo il consumo annuale di carburante di Ryanair di 65 milioni di litri e le emissioni di carbonio di 165.000 tonnellate.
 
Poiché il Gruppo Ryanair prevede di incrementare il traffico a 225 milioni all'anno entro il FY 26, questa iniziativa promuoverà l'obiettivo della compagnia aerea di net-zero entro il 2050.
 
Ryanair: le Split Scimitar Winglets (alette con le estremità a «scimitarra») sul suo primo Boeing 737-800 Next Generation. Foto: Copyright © Ryanair
Ryanair: le Split Scimitar Winglets (alette con le estremità a «scimitarra»)
sul suo primo Boeing 737-800 Next Generation. Foto: Copyright © Ryanair
Thomas Fowler, Director of Sustainability di Ryanair, ha dichiarato: “In qualità di compagnia aerea europea più efficiente dal punto di vista ambientale, stiamo aprendo la strada all'aviazione sostenibile, come dimostrato da questo investimento nella nostra flotta. Questa tecnologia delle ali ci aiuterà a raggiungere i nostri ambiziosi obiettivi ambientali nel nostro percorso verso emissioni nette zero entro il 2050. Siamo impressionati dagli innovativi design delle estremità alari di APB e non vediamo l'ora di installarle non solo su questo primo velivolo, ma su oltre 400 dei nostri aeromobili per ridurre ulteriormente le nostre emissioni”.
 
Aviation Partners Boeing è una joint venture con sede a Seattle di Aviation Partners, Inc. e The Boeing Company. Dalla sua formazione nel 1999, le compagnie aeree di tutto il mondo hanno effettuato ordini per oltre 9.900 sistemi di winglet per la tecnologia visiva di APB. APB stima che i suoi prodotti abbiano ridotto il consumo di carburante degli aerei in tutto il mondo di oltre 50,7 miliardi di litri fino ad oggi, risparmiando così oltre 128 milioni di tonnellate di emissioni di anidride carbonica.
 
Patrick LaMoria, chief Commercial Officer di Aviation Partners Boeing, ha dichiarato: “Il fatto che l'operatore della più grande flotta al mondo di velivoli 737-800 Next Generation installi Split Scimitar Winglets è la massima conferma della per APB e per suoi prodotti. Siamo entrambi onorati e onorati di continuare a supportare Ryanair nelle loro ambiziose iniziative di sostenibilità”.
 
A cura della Redazione, Avion Tourism Magazine
Fonte testo e foto: Copyright © Ufficio Stampa Ryanair
 

Voli
Ti potrebbe interessare
AVION TOURISM  MAGAZINE
AVION TOURISM MAGAZINE
in versione digitale
LanzaroteTenerifeFuerteventuraPantelleriaLampedusaMykonosSantorini Skiathos. Leggi la versione digitale della rivista e scopri le destinazioni.
 
I testi sono coperti da copyright e non possono essere copiati.
Se vuoi puoi condividere questa pagina.
Fatti ispirare
Iscriviti alla newsletter e scopri consigli utili per il tuo prossimo viaggio