06 marzo 2019

Leoni in volo da Kiev, via Istanbul, per il Sudafrica

Turkish Cargo ha riportato nel loro habitat naturale i leoni di un circo
Turkish Cargo, che offre servizi in 124 paesi e la cui crescita è la più rapida al mondo, ha riportato le tre leonesse Luca, Charlie e Kai e il cucciolo Nathan nel loro habitat naturale in Sudafrica da Kiev, via Istanbul, assicurando il massimo rispetto per i diritti degli animali. Il cucciolo di leone Nathan, la leonessa Luca e le sue due sorelle Charlie e Kai venivano impiegati come animali da circo in Ucraina dove vivevano in gabbie di cemento e acciaio di 35 metri quadri in un ambiente ostile, senza luce solare né aria fresca, lontani dal loro habitat naturale.
 
 
I leoni sono stati salvati dalla Lawrence Anthony World Organization (LAEO), un’associazione la cui missione è la difesa dei diritti degli animali, e sono stati riportati nel loro habitat in Sudafrica grazie al supporto di Turkish Cargo, il brand globale di trasporto merci di Turkish Airlines. Durante il volo, i leoni sono stati trasportati in speciali container, progettati pensando ai loro bisogni nutrizionali, accompagnati da custodi dedicati alla loro cura, veterinari, due funzionari della Lawrence Anthony World Organization e da personale qualificato IATA LAR (IATA Live Animals Regulations) di Turkish Cargo.
Dopo un lungo volo di quasi 9.000 km, i leoni sono stati liberati nel Kragga Kamma Natural Park, una riserva naturale che ospita numerosi esemplari di animali africani tra foreste costiere e praterie che si estendono per 14.000 km quadrati. Dopo alcune iniziali difficoltà di adattamento, poiché abituati alle condizioni di vita del circo, i leoni hanno scoperto la bellezza della natura e la libertà insieme ai loro simili.
 
Il video delle operazioni di salvataggio
 
 
Turkish Airlines, che nel 2017 ha sottoscritto la “United for Wildlife Buckingham Palace Declaration” con lo scopo di contrastare il commercio illegale di animali e alzare la soglia d’attenzione degli operatori del settore, ha dato prova della sua esperienza in materia di trasporto di animali vivi e del rispetto dei loro diritti. Mostrando grande cura nel trasporto di animali vivi e ricostruendo il più fedelmente possibile il loro habitat naturale durante il volo, Turkish Cargo aderisce pienamente alle normative CITES e IATA LAR durante le fasi di accettazione, stoccaggio e spedizione, rispettando meticolosamente le normative su documenti, gabbie ed etichettatura dettate da tali regolamenti.
 
Turkish Cargo
Turkish Airlines, che ha operato il suo primo volo cargo internazionale nel 1936, è una compagnia aerea che opera voli verso oltre 300 destinazioni in tutto il mondo, con una flotta che ad oggi comprende 338 aerei (per trasporto passeggeri e merci). Turkish Cargo, un ramo di Turkish Airlines, si occupa dei servizi cargo della compagnia aerea dai primi anni 2000. La compagnia aerea cargo cresce velocemente a livello internazionale e offre il trasporto di merci verso il maggior numero di Paesi al mondo.
 
A cura di Alisè Vitri
Fonte e foto: Turkish Airlines, Inc. - Media Relations
Video: Turkish Airlines
Visual: Sisterscom.com, Shutterstock
Tutti i diritti riservati. Copyright © Sisterscom.com
Ti potrebbe interessare
Avion Tourism Magazine
Scarica Avion Tourism Magazine
in versione digitale
Per una vacanza di lungo raggio, ti consigliamo l'intramontabile New York. Per chi preferisce restare in Europa, proponiamo le affascinanti città di Vienna  e Sofia. Fatti incantare anche da Abu Dhabi o dalla magica Teheran. Scopri le destinazioni direttamente sul sito internet oppure scarica gratuitamente il pdf della rivista.
Fatti ispirare
Iscriviti alla newsletter e scopri consigli utili per il tuo prossimo viaggio
Iscriviti ora!